Articolo 12. 1. Si ha connessione di procedimenti:

a) se il reato per cui si procede è stato commesso da più persone in concorso o cooperazione fra loro, o se più persone con condotte indipendenti hanno determinato l’evento;

b) se una persona è imputata di più reati commessi con una sola azione od omissione ovvero con più azioni od omissioni esecutive di un medesimo disegno criminoso;

c)se dei reati per cui si procede gli uni sono stati commessi per eseguire o per occultare gli altri o in occasione di questi ovvero per conseguirne o assicurarne al colpevole o ad altri il profitto, il prezzo, il prodotto o l’impunità (1).

(1)Articolo così modificato dall’Articolo 1, D.L. 20 novembre 1991, n. 367.

Condividi questa pagina Condividila ai tuoi amici e colleghi


Articolo 2. 1. Il giudice penale risolve ogni ques ...

Continua a leggere

Articolo 1. 1. La giurisdizione penale è esercitat ...

Continua a leggere

Articolo 3. 1. Quando la decisione dipende dalla r ...

Continua a leggere

Articolo 4. 1. Per determinare la competenza si ha ...

Continua a leggere

Articolo 5. 1. La corte di assise è competente: a) ...

Continua a leggere

Articolo 6. 1. Il tribunale è competente per i rea ...

Continua a leggere


< Torna indietro