Articolo 9. 1. Se la competenza non pu essere determinata a norma dell’articolo 8, competente il giudice dell’ultimo luogo in cui avvenuta una parte dell’azione o dell’omissione.

2. Se non noto il luogo indicato nel comma 1, la competenza appartiene successivamente al giudice della residenza, della dimora o del domicilio dell’imputato.

3. Se nemmeno in tale modo possibile determinare la competenza, questa appartiene al giudice del luogo in cui ha sede l’ufficio del pubblico ministero che ha provveduto per primo a iscrivere la notizia di reato nel registro previsto dall’articolo 335.

Condividi questa pagina Condividila ai tuoi amici e colleghi


Articolo 2. 1. Il giudice penale risolve ogni ques ...

Continua a leggere

Articolo 1. 1. La giurisdizione penale esercitat ...

Continua a leggere

Articolo 3. 1. Quando la decisione dipende dalla r ...

Continua a leggere

Articolo 4. 1. Per determinare la competenza si ha ...

Continua a leggere

Articolo 5. 1. La corte di assise competente: a) ...

Continua a leggere

Articolo 6. 1. Il tribunale competente per i rea ...

Continua a leggere


< Torna indietro