Articolo 4. 1. Per determinare la competenza si ha riguardo alla pena stabilita dalla legge per ciascun reato consumato o tentato. Non si tiene conto della zione, della recidiva e delle circostanze del reato, fatta eccezione delle circostanze aggravanti per le quali la legge stabilisce una pena di specie diversa da quella ordinaria del reato e di quelle ad effetto speciale.

Condividi questa pagina Condividila ai tuoi amici e colleghi


Articolo 2. 1. Il giudice penale risolve ogni ques ...

Continua a leggere

Articolo 1. 1. La giurisdizione penale è esercitat ...

Continua a leggere

Articolo 3. 1. Quando la decisione dipende dalla r ...

Continua a leggere

Articolo 5. 1. La corte di assise è competente: a) ...

Continua a leggere

Articolo 6. 1. Il tribunale è competente per i rea ...

Continua a leggere

Articolo 7. 1. Il pretore è competente per i reati ...

Continua a leggere


< Torna indietro