Articolo 5. Gli atti di disposizione del proprio corpo sono vietati quando cagionino una diminuzione permanente della integrità fisica, o quando siano altrimenti contrari alla legge, all’ordine pubblico o al buon costume (1418).

Condividi questa pagina Condividila ai tuoi amici e colleghi


Articolo 1. La capacità giuridica si acquista dal ...

Continua a leggere

Articolo 2. La maggiore età è fissata al compiment ...

Continua a leggere

Articolo 3. Tale articolo è stato oggetto di abrog ...

Continua a leggere

Articolo 4. Quando un effetto giuridico dipende da ...

Continua a leggere

Articolo 6. Ogni persona ha diritto al nome che le ...

Continua a leggere

Articolo 7. La persona, alla quale si contesti il ...

Continua a leggere


< Torna indietro