Articolo 46. Esclusioni. 1. Sono esclusi dall’applicazione delle disposizioni della presente sezione: a) i contratti per la costruzione, vendita e locazione di beni immobili ed i contratti relativi ad altri diritti concernenti beni immobili, co ...

Continua a leggere

Articolo 47. Informazione sul diritto di recesso. 1. Per i contratti e per le proposte contrattuali soggetti alle disposizioni della presente sezione, il professionista deve informare il consumatore del diritto di cui agli articoli da 64 a 67. L̵ ...

Continua a leggere

Articolo 48. Esclusione del recesso. 1. Per i contratti riguardanti la prestazione di servizi, il diritto di recesso non può essere esercitato nei confronti delle prestazioni che siano state già eseguite.

Continua a leggere

Articolo 49. Norme applicabili. 1. Alle vendite di cui alla presente sezione si applicano le disposizioni di cui agli articoli 18, 19 e 20 del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 114, recante riforma della disciplina relativa al settore del commerc ...

Continua a leggere

Articolo 50. Definizioni. 1. Ai fini della presente sezione si intende per: a) contratto a distanza: il contratto avente per oggetto beni o servizi stipulato tra un professionista e un consumatore nell’ambito di un sistema di vendita o di prest ...

Continua a leggere

Articolo 51. Campo di applicazione. 1. Le disposizioni della presente sezione si applicano ai contratti a distanza, esclusi i contratti: a) relativi ai servizi finanziari, un elenco indicativo dei quali e’ riportato nell’allegato I; b) co ...

Continua a leggere

Articolo 52. Informazioni per il consumatore. 1. In tempo utile, prima della conclusione di qualsiasi contratto a distanza, il consumatore deve ricevere le seguenti informazioni: a) identità del professionista e, in caso di contratti che prevedono il ...

Continua a leggere

Articolo 53. Conferma scritta delle informazioni. 1. Il consumatore deve ricevere conferma per iscritto o, a sua scelta, su altro supporto duraturo a sua disposizione ed a lui accessibile, di tutte le informazioni previste dall’articolo 52, com ...

Continua a leggere

Articolo 54. Esecuzione del contratto. 1. Salvo diverso accordo tra le parti, il professionista deve eseguire l’ordinazione entro trenta giorni a decorrere dal giorno successivo a quello in cui il consumatore ha trasmesso l’ordinazione al ...

Continua a leggere

Articolo 55. Esclusioni. 1. Il diritto di recesso previsto agli articoli 64 e seguenti, nonche’ gli articoli 52 e 53 ed il comma 1 dell’articolo 54 non si applicano: a) ai contratti di fornitura di generi alimentari, di bevande o di altri ...

Continua a leggere

Articolo 56. Pagamento mediante carta. 1. Il consumatore può effettuare il pagamento mediante carta ove ciò sia previsto tra le modalità di pagamento, da comunicare al consumatore ai sensi dell’articolo 52, comma 1, lettera e). 2. L’istit ...

Continua a leggere

Articolo 57. Fornitura non richiesta. 1. E’ vietata la fornitura di beni o servizi al consumatore in mancanza di una sua previa ordinazione nel caso in cui la fornitura comporti una richiesta di pagamento. 2. Il consumatore non e’ tenuto ...

Continua a leggere

Articolo 58. Limiti all’impiego di talune tecniche di comunicazione a distanza. 1. L’impiego da parte di un professionista del telefono, della posta elettronica, di sistemi automatizzati di chiamata senza l’intervento di un operator ...

Continua a leggere

Articolo 59. Vendita tramite mezzo televisivo o altri mezzi audiovisivi. 1. Nel caso di contratti a distanza riguardanti la fornitura di beni o la prestazione di servizi, sulla base di offerte effettuate al pubblico tramite il mezzo televisivo o altr ...

Continua a leggere

Articolo 60. Riferimenti. 1. Il contratto a distanza deve contenere il riferimento alle disposizioni della presente sezione.

Continua a leggere